Purchase E-Certificate Now

COVID-19 UPDATE: FOOD TOURS PAUZED (April 30) A discount of 10% on our world-famous Food Tours when our normal schedule resumes

Lo Chef e la Storyteller. A tu per tu con gli ideatori di I Eat Food Tours.

on December 18, 2018 | By Cecilia Puca

Lo chef e la storyteller. A tu per tu con gli ideatori di I Eat Food Tours

Buonasera a tutt@

Chi di voi si accomoda talvolta nel nostro spazio virtuale, forse ricorda come  il progetto di costruire itinerari del gusto a Torino abbia preso forma.

Per coloro che invece sono appena arrivati, a cui diamo il benvenuto, lasciamo il link al post che racconta la genesi di I Eat Food Tours, nel caso facesse piacere leggere le origini della nostra avventura.

https://ieatfoodtours.it/foodtales/il-bicerin-e-la-consolata-storia-del-nostro-inizio/

Ad ogni modo, visto che ci siamo, ci ripresentiamo con piacere.

Felici di conoscervi, siamo Abram e Cecilia, un creativo chef olandese -da qualche anno felicemente italiano d’adozione- e una sociologa di professione, ma storyteller per passione.

 

Lo chef e la Storyteller ad Utrecht

Lo chef e la Storyteller ad Utrecht

Il nostro incontro avviene sotto la buona stella del food; a farci da padrino il social network Instagram…. ma forse un po’ di più San Valentino, visto che è il 14 febbraio quando ci incontriamo con gli strumenti del web 2.0

 

Io, da ghiottona -o food lover, per dirla in termini attuali- e, soprattutto, da persona sensibile a cogliere sfumature e storie dietro ad ogni immagine- subisco subito il fascino dei piatti di Abram, che sono un trionfo di creatività e colore, mi raccontano pezzi di lui a e sanno di vita, profumano di buono…

Uno strepitoso piatto vegetariano di Chef Abram

Uno strepitoso piatto vegetariano di Chef Abram

 

Lo chef chiede se volete assaggiare :)

Lo chef chiede se volete assaggiare 🙂

 

Pescespada e verdure i protagonisti di questo secondo piatto squisito di Abram. Foto by Chiara Schiaratura

Pescespada e verdure i protagonisti di questo secondo piatto squisito di Abram. Foto by Chiara Schiaratura.

Giusto un paio di ingredienti... :)

Giusto un paio di ingredienti… 🙂

Abram, invece, viene catturato dalle parole con cui decoro le immagini che ritraggono ciò che amo, tra cui un posto d’eccezione spetta alla bella Torino e alla buona cucina; viene anche colpito dai molti ingredienti che mi costituiscono -dolci, salati, bitter– che gli rimandano un’immagine di me vivace, variopinta e non scontata: un po’ come i suoi piatti.

Amo salutare i miei adorati fiori. L'incanto della natura mi ispira e mi nutre.

Amo salutare i miei amati fiori. La natura mi incanta e mi nutre.

Bè, da lì a qualche istante è amore, così, in pochi mesi, il nostro chef di Utrecht mette in valigia etti di entusiasmo e cucchiaini di coraggio e parte alla volta di Torino, dove ad attenderlo non trova solo l’Amore, ma anche  una città strepitosa, che gli offre di diventare head chef per la Farmacia Del Cambio https://delcambio.it/en/farmacia-del-cambio/home/

 

Abram a La Farmacia del Cambio

Chef Abram, due sue squisitezze e la bella Farmacia

Chef Abram, due sue squisitezze e la bella Farmacia

neonata gastro boutique figlia del più prestigioso Ristorante museo di Torino, il Ristorante Del Cambio https://delcambio.it/it/gruppo/home,

dal 1786 ospite della straordinaria Piazza Carignano

Da quel magico 2014, la vita non ha smesso di sorprenderci con i suoi cambi di direzione improvvisi e oggi eccoci qui a costruire il nostro sogno: creare un progetto che esalti il cibo come una delle più semplici e al contempo spettacolari forme d’arte, che, pur vantando una storia antica quanto l’umanità, ha sempre qualcosa di nuovo da raccontare e insegnare. Che è capace di creare fusione al di là di ogni pseudo differenza. Sì, perché intorno alla stessa tavola esiste un solo Noi.

 

Abram e uno dei nostri ospiti catturati in un momento divertente

Abram e uno dei nostri ospiti catturati in un momento divertente

Felicitá...Io e Abram felici insieme a una coppia di ospiti dolcissima

Felicitá…Io e Abram felici insieme a una coppia di ospiti dolcissima

Ecco allora che, sotto braccio di una Torino fascinosa e multiforme-che ha fatto da madrina alla nostra storia-vogliamo portarvi a spasso per i suoi luoghi più nascosti, guidandovi in un’esperienza speciale, dai cinque sensi (più uno), facendovi scoprire locali a metà fra tradizione e innovazione culinaria e raccontandovi i molti volti di una cittá ripiena di mistero  e di fascino, protagonista di una storia millenaria.

La Mole Antonelliana, simbolo di Torino

La Mole Antonelliana, simbolo di Torino

Lo chef e la storyteller a spasso per il centro storico della Bella Torino

Lo chef e la storyteller a spasso per il centro storico della Bella Torino

 

Insomma, in questo itinerario del gusto camminato, sarà come passare  attraverso varie epoche,
tradizioni, culture e storie.

Il nostro sarà un viaggio la cui ricetta è data dalla fusione di alcuni ingredienti essenziali, che si chiamano gusto, racconto, emozione, condivisione, memorie e divertimento!

Esplorando le gemme nascoste di Torino con le nostre due adorabili ospiti inglesi

Esplorando le gemme nascoste di Torino con le nostre due adorabili ospiti inglesi

Non siete curiosi di assaggiarla? Vi assicuriamo che è squisita.
Provare per credere!

Io e Abram vi aspettiamo presto nella nostra bella Torino.

Che il Buon Cibo sia con Noi,

Cecilia

Cecilia Puca

JOIN OUR MAILING LIST

Una newsletter mensile per ispirarti con i nostri racconti e le squisite ricette firmate da Chef Abram. Non perderti, inoltre, gli special deals che abbiamo pensato per te!

Sign Up